copertina
Il credito della staffetta
di Fabrizio Ansevini
Pagine: 368
ISBN: 97897546528

    Libro stampato €16,00
In sintesi
Nico Montemastri è alle prese con i soliti problemi di lavoro. Orfano di madre, padre mai conosciuto, torna talvolta a trovare l'unica parente, nonna Clarice, delle cui gesta nella Resistenza ascoltava i racconti già da bambino. Ma a volte i racconti, da memorie polverose, si trasformano in elementi dinamici che riprendono improvvisamente vita nel presente, per scrivere un finale lasciato incompiuto tanti anni prima. Un sottobosco illegale collegato agli anni bui della seconda guerra mondiale, situazioni pericolose a rischio della vita che impongono di reagire con risorse inaspettate, magari con l'aiuto di figure tornate dal passato, vicino e lontano. Due Italie su un piano inclinato, quella sotto le bombe del 1944 e quella odierna, nelle quali si agitano figure diverse ma a tratti simili: i nazisti, i partigiani e la gente comune di allora fino ai faccendieri, ai capitani d'industria, ai servizi segreti e ai criminali di oggi.

Se hai un manoscritto in cui credi e desideri farlo pubblicare, noi possiamo offrirti:


Contattaci